IN THE GHETTO

Salvatore Trovato e Daniela Biagi hanno organizzato un bellissimo fuori-programma per le Visure Acatastali: una USCITA SERALE AL GHETTO.

Ecco la proposta inviata da Salvatore.
Tutti gli interessati possono contattarli direttamente
daniela-biagi@alice.it

Cari amici/amiche,
venerdì sera, 21/7/2017, Daniela Biagi ci accompagnerà ad una uscita serale al ghetto. Il programma per la visita alla zona del ghetto, in linea di massima, dovrebbe essere:
  1. Individuazione dell’area dove era stato edificato il ghetto e sintetica ricostruzione storico-culturale
  2. Palazzetto Manili e contrapposizione tra laicità e clero
  3. Fontana delle tartarughe e opposizione tra ceto cattolico e ceto ebraico.
L’appuntamento è alle ore 19,00 a Largo Argentina davanti il teatro.
L’occasione potrebbe essere buona per andare a cena da qualche parte; se qualcuno conosce un locale non turistico dove si può mangiare decentemente, lo faccia presente il prima possibile in modo da prenotare se si è in molti. In qualunque caso ci si può mettere d’accordo in loco quando ci vediamo.
Un caro saluto a tutti

Gran finale di stagione: Caffarella by night

La stagione delle Visure Acatastali si chiude GIOVEDI’ prossimo 15 GIUGNO con una particolare uscita, in notturna, alla Caffarella.
Appuntamento alle 19.00 alla stazione metro A COLLI ALBANI.
Entreremo quindi al parco dall’ingresso di Piazza Tacchi Venturi, per mangiare qualcosa nell’attesa dell’oscurità presso la Casa del Parco, e successivamente intraprendere un breve percorso fino ad uno spiazzo adatto alla visione delle stelle, guidati da Lucia. E’ garantito il ritorno sempre da metro Colli Albani intorno alle 23. Serve una torcia elettrica, è utile un binocolo.
ATTENZIONE: è possibile avere, per circa cinque euro, uno spuntino presso la Casa del Parco, a cura degli amici del Comitato Caffarella. Per ovvi motivi organizzativi, E’ NECESSARIO CHE CHI INTENDE APPROFITTARNE DELLO SPUNTINO LO COMUNICHI al più presto, entro domenica sera, scrivendo a gablazzi@gmail.com.
Naturalmente è possibile organizzarsi autonomamente con proprio cibo e/o contribuire con altre vivande – e bibende.

Finalmente fuori porta! Albano, Castelgandolfo e il lago

La stagione delle nostre esplorazioni sta per finire e quindi le due ultime uscite saranno un po’ fuori norma, per festeggiare l’estate prossima ventura. La prima, GIOVEDI’ 8 GIUGNO, ci porta finalmente fuori porta, nel più classico dei percorsi. Un trenino dalla stazione Termini fino ad Albano Laziale per un brevissimo giro nel paese, che meriterebbe certo di più, i Cisternoni?  Poi il percorso pedonale che ci porta a Castelgandolfo, adorna di palazzi e di vedute, per raggiungere la stazioncina (dove i frettolosi potranno tornarsene presto) e poi il lago, dove possono cominciare spuntino e ozi, che si possono prolungare a volontà.

Serve una qualche levataccia perché il solo treno utile è alle 9.00 da Termini (regionale 7349, biglietto 2,10 €, da acquistare) che ci deposita alle 9.51 ad Albano. Il primo ritorno utile è alle 12.47 da Castelgandolfo, poi un treno ogni ora per tutto il pomeriggio. Dalla stazione di Castelgandolfo al lago consideriamo circa 20 minuti a piedi, un po’ di più in salita.

Nuovi sguardi da San Paolo a Ostiense e Testaccio

Giovedì 25 Maggio le “Visure Acatastali” ritornano in un quartiere principe per le nostre esplorazioni urbane, San Paolo – Ostiense – Testaccio. Con una “ricucitura” tra itinerari già fatti, che ci porterà a nuovi sguardi su questa zona in impetuosa trasformazione.

Partiamo dalla stazione SAN PAOLO della metro B (appuntamento alle 10.00), andando verso la Basilica, attraversando il Parco Schuster, guardando gli spazi universitari di RomaTre, sbirciando la situazione dell’area ex Mercati-Generali, per poi tornare tra i murales della Ostiense discotecara e chiudere a Testaccio, nell’ampio spazio della Città dell’Altra Economia.

Ma non finisce qui! Il pomeriggio, dopo uno spuntino in zona, le Visure partecipano ad un incontro organizzato nell’ambito della prestigiosa manifestazione BIENNALE SPAZIO PUBBLICO 2017, dove porteremo la nostra testimonianza. Si tratta di:

COMUNITA’ IN CAMMINO – Pratiche e progetti per camminare e creare nuovo sviluppo

25 maggio 2017 ore 14,30 – 18,30 presso Università di Roma TRE – ex Mattatoio PIazza Giustiniani 4 – aula NERVI

Altre notizie sull’incontro sono disponibili al sito http://www.biennalespaziopubblico.it/comunita-in-cammino-workshop-biennale-spazio-pubblico-2017/